Fedeltà

Di e Con: Franco Collimato

Chitarra dal vivo: Alberto Danzi

Light Designer: Andrea Mammolenti

Ingegnere del suono: Gabriel Ilies

Regia: Franco Collimato

Durata: 70’

Adatto a ragazzi e adulti

 

Viaggio semi-serio attraverso gli incontri (o gli “scontri”) quotidiani che ci costringono a guardare in noi stessi, a misurarci con quello che siamo e con ciò che facciamo.

E allora ecco che il racconto si dipana e si inerpica sopra le diverse possibili fedeltà giornaliere a cui tentiamo di rimanere … fedeli …

E allora, ad esempio, ecco doverci confrontare con i nostri animali domestici, dove a volte il proprio cane ha la capacità di prende il sopravvento sulle nostre vite, oppure ecco dover difendere la natura, anche se, spesso, essa è in grado di farlo benissimo da sola ribellandosi alle malefatte umane attraverso … gli odori, o ecco dover incontrare i bambini che, con la loro disarmante ma caparbia genuinità, ci costringono ad andare a rivisitare il bimbo che eravamo … il tutto sino al nostro avvicinarsi, in rotta di collisione, a quel filo sottile che ci lega, volenti o nolenti, agli altri adulti.

Accompagnato alla chitarra da Alberto Danzi, questo cammino attraverso le diverse fedeltà verrà sottolineato dal canto di alcune, significative, canzoni di Giorgio Gaber.

Dopo il debutto in Valle d’Aosta, a Ollomont, “Fedeltà” è stato ospite, per la tre giorni di Torino Spiritualità, del Teatro della Caduta e in cartellone al Festival ReaGenti di Villastellone.

Scheda tecnica (90 KB)

Pubblicità